Trova un agriturismo

Offerte Speciali

Last Minute

Sconto

29 %
10 %

Il Golf in Lombardia

Il golf in Lombardia tra boschi e pinete, con vista sulle montagne o dominante un lago cristallino, in sintesi due percorsi d’eccellenza.

Aiutata sicuramente dalla conformazione pianeggiante del proprio territorio e forse anche da un certo benessere economico diffuso, la Lombardia detiene il primato per il numero di Golf Club: sono ben 55, dislocati, ovviamente in quantità diversa, in ognuna delle province della regione.
Si trovano golf club in prossimità delle località montane, sulle sponde dei laghi, annessi a stabilimenti termali, nei pressi delle grandi città per una mezza giornata di relax in mezzo al verde dopo gli impegni del lavoro, o dolcemente adagiati nella rigogliosa campagna lombarda.

Tra questi, ben due occupano da anni il podio dei campi da golf più belli d’Italia:

Il Golf Club Le Betulle - Magnano Biellese, nato verso la fine degli anni '50, si adagia in un suggestivo paesaggio alle pendici della Serra, la dorsale morenica che si stende a pochi chilometri da Biella. Il suo percorso (18 buche, par 73 di 6497 metri), disegnato dal famoso architetto inglese John Morrison, si snoda in uno scenario naturale di rara bellezza, assecondando le caratteristiche morfologiche di un territorio ricco di grandi pendenze e ostacoli d'acqua.
Considerato un tracciato molto tecnico ed impegnativo, in cui si sono cimentati , in tornei di grande risonanza, golfisti provenienti da tutto il mondo (per anni ospitò l'importante competizione internazionale Lancia d'Oro), ha raccolto da sempre i riconoscimenti del più alto livello del mondo golfistico, sia da parte degli appassionati che da parte della stampa specializzata.

Risale invece al 1926 il percorso del Circolo Golf Villa d’Este, che sorge sulle colline comasche che dominano il Lago di Montorfano, in un bosco di oltre trentamila alberi. Castagni, pini e betulle contribuiscono a creare uno scenario d’incomparabile bellezza naturale, un angolo di paradiso, meta preferita da sempre di golfisti molto raffinati, provenienti da tutto il mondo. Sul libro d’oro del Circolo figurano le firma di Re Leopoldo del Belgio e della Regina Liliana de Rethy, del loro figlio Baldovino che succederà al padre sul trono, di Edoardo d’Inghilterra, di Alfonso XIII di Spagna, di Costantino di Grecia e di tutti i bei nomi dell’aristocrazia europea, nonché il fior fiore dell’industria, dell’arte e del cinema mondiale, con Clarke Gable e Bing Crosby in testa.

 

Le notizie sono state reperite su internet o fornite da enti pubblici o privati. Vi consigliamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare o non essere corretti.