Spunti di viaggio

4 cose (quasi) segrete da fare in Toscana

Scoprire la Lunigiana, partecipare all'Eroica e poi... Ci piacerebbe suggerirti 4 cose segrete da fare in Toscana per il tuo prossimo viaggio!

In Toscana sono tanti gli itinerari conosciuti, i borghi da non perdere e le tappe irrinunciabili, oggi però vogliamo portarvi alla scoperta di alcune mete che di solito vengono dimenticate o che non sono ancora così conosciute.

1. Lunigiana: una vera scoperta

La Lunigiana, terra di confine racchiusa tra le Alpi Apuane e il Mar Ligure, non conosce, per fortuna o purtroppo a seconda dei punti di vista, il turismo di massa.

I tesori e le bontà in tavola che si possono trovare da queste parti però sono un ottimo motivo per una visita!

Intraprendere la Via Francigena, visitare Pontremoli, mangiare panigacci, provare il fagiolo di Bigliolo, ammirare castelli, dedicare una giornata ad Equi e alle sue grotte gestite da Legambiente…

Le possibilità sono talmente tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Per andarci: agriturismi in Lunigiana

2. L’Eroica: per tornare indietro nel tempo

Se amate il Chianti in questo periodo non perdetevi l’Eroica, una manifestazione ciclistica non competitiva che unisce cuori e passioni, a cui si partecipa con bici d’epoca!

L’evento riunisce persone da tutto il mondo che arrivano qui per godersi le dolci colline del Chianti e le strade bianche, per degustare l’ottimo vino locale e provare piatti della cucina tipica toscana.

Il momento è idilliaco e non c’è competizione. Si sostengono progetti solidali, si partecipa a mostre e convegni e ci si gode Gaiole in Chianti con i borghi limitrofi.

Anche tu potrai partecipare, se lo vorrai. La manifestazione si svolge la prima domenica di ottobre, e i percorsi che si possono intraprendere sono 4, da circa 30 a 200 km.

E se passi di qua in qualsiasi altro mese dell’anno non dimenticarti che potrai sempre cimentarti nel percorso permanente dell’Eroica!

Per andarci: agriturismi nel Chianti senese

3. Ponte sospeso: il brivido dell’avventura

Vi suggeriamo di passare una giornata nella montagna pistoiese, dove magnifici e caratteristici borghi vi accoglieranno in un territorio che è fuori dalle rotte turistiche di massa, dove respirare la vera aria toscana in alta quota.

Tra tutte le cose da fare, non dimenticate una visita al Ponte Sospeso!

Si trova tra Popiglio e Mammiano Basso, ed è stato creato per gli operai delle fabbriche nel lontano 1923.

Oggi il ponte è una meta turistica per tutti gli amanti del brivido e delle emozioni: attraversatelo lasciandovi scorrere un brivido lungo la schiena, osservando il panorama e lo scorcio che si apre sul torrente Lima, arrivate in vetta ed urla al mondo: “Ce l’ho fatta, ho terminato il ponte!”.

Poi dovrete tornare indietro ma vi assicuriamo che fatta l’andata sarà un gioco da ragazzi!

 Per andarci: agriturismi a San Marcello Pistoiese

4. Villa Celle: arte contemporanea che lascia tutti a bocca aperta

Nella località di Santomato, frazione di Pistoia, c’è un posto bellissimo e davvero esclusivo, si chiama Villa Celle ed è una villa del ‘600 circondata da un meraviglioso parco, in cui ammirare la collezione d’arte ambientale di Giuliano Gori: qui, artisti provenienti da tutto il mondo hanno creato installazioni e opere che si integrano col paesaggio.

Per poter accedere è necessario prenotare la visita guidata gratuita con largo anticipo e prepararsi a camminare per ore nel meraviglioso giardino romantico.

Non si può che rimanere meravigliati di fronte alla bellezza delle opere!

Per andarci: agriturismi in provincia di Pistoia

---

Sara Boccolini - ViaggioAnimaMente

---

Foto Lunigiana: cc Francesco Sgroi

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti