contactModalFeedback

Spunti di viaggio

Cultura, mare e natura: l'estate in Emilia Romagna

L'estate 2018 in Emilia Romagna è ricca di eventi e cose da fare! Ecco le migliori manifestazioni scelte per te

Scopri la vita antica e modernissima tra le vie di freschi borghi arrampicati su verdi colline, all’ombra di rocche e castelli, ma a un passo dal mare. La passione per il buon vivere, in Emilia Romagna si sposa a cinema, musica e teatro.

Estate 2018 in Emilia Romagna: Santarcangelo di Romagna, vicino Rimini, e il Festival Internazionale del Teatro in Piazza

Un piccolo gioiello, a pochi chilometri da Rimini, Santarcangelo di Romagna, conserva i suoi misteri e le sue leggende, a partire dalla Rocca, dove si dice si consumò la passione tra Paolo e Francesca, e soprattutto l’incredibile (e non ancora del tutto portato alla luce) labirinto di gallerie sotterranee che costituiscono una vera città sotto la città, di straordinario fascino.

Emilia Romagna - Rocche

Ma le contrade, le strette vie del borgo, costellate di botteghe che offrono prelibatezze locali e prodotti artigianali, d’estate si animano di sagre, feste e eventi, tra i quali da non perdere è il Festival Internazionale del Teatro in Piazza una settimana di spettacoli, letture e performance di grande livello, quest’anno dal 6 al 15 luglio 2018.

Estate 2018 in Emilia Romagna: San Leo e l'Alchimialchimie

Impossibile non comprendere perché il grande scrittore Umberto Eco abbia definito il borgo di San Leo, in provincia di Rimini, “la città più bella d’Italia”. L’aria che vi si respira è davvero speciale, a partire dalla sua posizione mozzafiato, in cima a uno sperone di roccia. Una vera magia, passeggiare nelle sue strette vie, chiuse da mura perfettamente conservate, per salire all’austera Rocca, che imprigionò l’alchimista Cagliostro. Questo scomodo personaggio locale verrà ricordato l'ultima settimana di agosto in Alchimialchimie, con un programma che giocherà con il tema dell’esoterismo e non solo.

Gli appassionati di buona musica, invece, farebbero bene a dare un’occhiata al programma del San Leo festival: nomi di tutto rispetto e una cornice straordinaria.

Estate 2018 in Emilia Romagna: tutto il mistero del Castello di Montebello

Gli appassionati di mistero conoscono sicuramente la leggenda del fantasma di Azzurrina al Castello di Montebello visitabile anche in notturna, per gli scettici o i più coraggiosi, ma non tutti sanno che il Castello racchiude altri tesori, tra cui i preziosi arredi originali. La sua posizione, dominante il paesaggio circostante, e l’accurato restauro, ne fanno un monumento di alto valore storico.

Emilia Romagna - Castelli

Meno noto, ma altrettanto affascinante e romantica è la vicenda del Cavaliere Fantasma, nell’imponente fortezza di Bardi (PR), probabilmente il massimo esempio di architettura militare in Emilia. Il Castello, riportato recentemente al suo pieno splendore, è totalmente visitabile e ospita attività speciali dedicate ai bambini e altre per gli adulti, con la possibilità di visite notturne “da brivido”.

Estate 2018 in Emilia Romagna: Dozza e la Biennale d'arte del Muro Dipinto

Tra i borghi più belli d’Italia, Dozza (BO) offre ai visitatori una esperienza unica, quella di ammirare i dipinti che ‘arredano’ i muri delle case, regalando scorci imprevisti, suggestivi e di straordinaria qualità artistica, a vie e piazze. Oltre 200 gli artisti hanno preso parte alle 18 edizioni fin qui svolte della Biennale d’arte del “Muro Dipinto”, trasformando il borgo medievale in un vero e proprio museo a cielo aperto, con oltre 90 affreschi ad impreziosire le facciate delle case. Le strade del centro medievale, ancora integro, sviluppato lungo il tracciato delle antiche mura, convergono nella splendida Rocca Sforzesca, che, per tutta l’estate, ospita al suo interno concerti, spettacoli e degustazioni, in special modo del prodotto d’eccellenza del territorio: il vino Albana.

Estate 2018 in Emilia Romagna: dove dormire

Innumerevoli sagre e feste paesane animano le notti estive nei borghi dell’Emilia Romagna, caratterizzate da prodotti enogastronomici di altissimo pregio e da una sana voglia di divertirsi, che si specchia nella celebre movida della costa. Scegliere non è tassativo, dal momento che le distanze permettono di godersele entrambe, soggiornando nella tranquillità di un agriturismo sui colli e godendosi il mare durante il giorno, alternando a piacere passeggiate naturalistiche, visite di rocche e castelli, concerti, mostre e rappresentazioni teatrali.

In Emilia Romagna, le giornate d’estate sono lunghe e piene di sorprese.

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti