contactModalFeedback

Spunti di viaggio

Italia in agosto: 10 mete da raggiungere

Le 10 province da visitare per agosto spaziano da nord a sud fino alle isole. Ci sono tantissime idee di viaggio da consultare, cosa aspetti a leggere?

  • 1. Golfo dei Poeti
  • 2. Val di Non
  • 3. Salento
  • 4. Borghi aretini
  • 5. Maremma toscana
  • 6. Catania
  • 7. Costa dei Trabocchi
  • 8. Pollica
  • 9. Valle della Luna
  • 10. Aspromonte
Pagina
1
di 10

Che sia mare o montagna, il nostro Paese offre tutte le possibilità che vuoi per raggiungere il tuo luogo desiderato in un viaggio da sogno.

Vogliamo quindi suggerirti dove andare in Italia ad Agosto: 10 mete da raggiungere anche un po' fuori dai soliti circuiti di massa, per godere di tutta la pace, il relax e la natura che il Bel Paese regala.

Soggiornare in un agriturismo è la soluzione perfetta per unire la comodità rimanendo in mezzo al verde con paesaggi mozzafiato, ma senza dimenticarti dell'arte, la storia, la cultura e le innumerevoli delizie culinarie.

Abbiamo in serbo tante strutture che puoi prenotare, sicuro di trascorrere momenti inimmaginabili.

Ma prima di tutto scegli la tua destinazione, vediamo, quindi, la classifica del mese:

1) Golfo dei Poeti in Liguria

Stregò Lord Byron al quale venne dedicata una grotta, un anfratto scoglioso dove il poeta era solito cercare ispirazione. Non solo, furono tanti gli artisti che rimasero incantati dal Golfo della Spezia, o meglio conosciuto come Golfo dei Poeti.

Si tratta dell'ultimo tratto della riviera ligure di Levante, quasi al confine con la Toscana. Tra PortoVenere e Lerici, passando da La Spezia e da un susseguirsi di borghi di mare, castelli medievali, fette lunghe e sottili di case color pastello, tipiche del luogo, un bel mare blu e spiagge di sabbia.

L'affascinante Porto Venere comprende anche le isole di Palmaria, Tino e Tinetto, mete di escursioni in barca, di camminate e di immersioni lungo la costa. Sulla terra, invece, trovi la Chiesa di San Pietro, sorta sulle ceneri del tempio di Venere, una visione che ti incanterà.

Lerici è un territorio collinare e ricco di percorsi panoramici da togliere il fiato. Citiamo due frazioni che meritano assolutamente una visita: una è Tellaro, tra i borghi più belli d'Italia, con il suo castello che la domina dall'alto e San Terenzo, immersa tra il cielo e la terra, con il mare che quasi si fonde con le colline alle sue spalle.

I nostri agriturismi nel Golfo dei Poeti

È una valle del Trentino la Val di Non, situata nella parte nord-occidentale della provincia autonoma di Trento. Famosa per le sue quote, le mele DOP, la natura incontaminata e un verde incredibile.

Qui puoi trovare molti laghi per fare ottima escursioni. Quello di Tret è tra i più amati dagli abitanti del luogo ci arrivi in un'ora circa di camminata, dalla quale ti puoi riprendere con un bel tuffo nelle sue acque e poi continuare la passeggiata.

C'è il lago di Tovel, circondato dai boschi delle Dolomiti di Brenta, le acque rosse e un paesaggio da favola. Oppure lo Smeraldo, che raggiungi, partendo dal paese di Fondo e risalendo il canyon del rio Sass, con un suggestivo cammino tra rocce e mulini.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Laura Montanari (@s0ulexile) in data: 2 Lug 2019 alle ore 6:30 PDT

Ancora, i laghi di Coredo e Tavon, specchi d'acqua dove nuotare, rilassarsi, prendere il sole, pescare e fare diverse escursioni nei dintorni.

E come non visitare il maestoso castello di Thun? Per un viaggio fuori dal tempo, per godersi una vista spettacolare sulla Valle e passeggiare per i suoi giardini.

E sei hai voglia di distese infinite di prati verdi e lussureggianti, concediti un'appassionante passeggiata pianeggiante ai Pradiei, attorniato da un lato dal Brenta e dall'altro le Maddalene.

Mentre se vuoi farti un bel giro alla scoperta dei luoghi e di quattro castelli del Trentino (Castel Ossana, Castel Caldes, Castel Valer e Castel Thun) puoi salire a bordo della speciale corsa della Ferrovia “Trento-Malè” per addentrarti nella Valle di Non fino alla Val di Sole. La linea è attiva tutti i sabati di agosto.

I nostri agriturismi in Trentino-Alto Adige

3. Salento

La bella Puglia con le sue note Maldive italiane racchiuse nel territorio del Salento, tra lo Ionio e il Mediterraneo, non è fatta solo di spiagge e di un mare incantevoli. Ma è anche luogo di campagne suggestive, di macchia mediterranea fresca dagli incredibili profumi, di borghi antichi, di trattorie tipiche dove sedersi e rilassarsi per ore e mangiare del buon cibo della casa.

A Santa Maria di Leuca puoi sognare. È il paese più a sud del tacco d'Italia ed è il punto dove il Mar Adriatico tocca il Mar Ionio. Dove finisce la terra e inizia il mare.

La Grecìa Salentina invece è un luogo appartato, fuori dai soliti circuiti turistici, dove puoi goderti la pace e la tranquillità. È una zona composta da 9 comuni dove gli abitanti parlano tutti il griko, che è un dialetto di derivazione greca. Sono paesini caratteristici, dei piccoli tesori nascosti, dove la gente mantiene salde le proprie tradizioni e genuinità.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lecce View (@lecceview) in data: 12 Lug 2019 alle ore 3:16 PDT

Se vuoi gustarti un momento romantico ti consigliamo il faro di Punta Plascìa, all'alba, per dare il buongiorno allo Stivale. Questo infatti, è il punto più ad est del Bel Paese.

La natura della Puglia è sorprendente. È una regione ricca di ulivi, che crescono in tutto il suo territorio e che producono uno straordinario olio extravergine. Ad esempio, nel cuore di Lecce trovi il Parco dei Paduli dove perderti in mezzo al verde e riscoprirne tutto il suo valore.

I nostri agriturismi in Salento

4) I borghi più belli della provincia di Arezzo

Anghiari, Castelfranco di Sopra, Poppi e Loro Ciuffenna si trovano nel cuore della Toscana, al confine con l'Umbria, e sono i borghi più incantevoli che trovi nella provincia di Arezzo.

Anghiari

Partiamo da Anghiari, antica terra di confine, fu un importante nodo di scambi commerciali. Qui regnano la Chiesa della Badia e quella di Santa Maria delle Grazie. Il Palazzo Pretorio, oggi sede del Centro di Documentazione della Battaglia di Anghiari e innumerevoli attività di antiquariato. Passeggia lungo le antiche mura e gustati una magnifica vista sulla vallata sottostante.

Castelfranco di Sopra

Ancora prima di arrivare in paese puoi ammirare le famose balze dell'Acqua zolfina, ritratte in molti dipinti di Leonardo e ammirare la torre di Castelfranco. Il borgo possiede una bella piazza centrale da cui si snodano le vie ortogonali più importanti. La chiesa più importante è quella di San Filippo Neri, del '600. Imperdibili sono i palazzi signorili come Palazzo Renzi, Palazzo Sassolini e il Convento delle Agostiniane.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gigio (@luigiagujari) in data: 7 Lug 2019 alle ore 12:21 PDT

Poppi

Poppi, nella bella valle del Casentino, è una piccola città murata medievale che sorge ai piedi del Castello dei Conti Guidi. È visitabile e al suo interno trovi la Biblioteca Rilliana e la cappella dei Conti. Inoltre, ti consigliamo di recarti all'oratorio della Madonna del Morbo, la Badia di San Fedele e il Monastero delle Agostiniane e vagare per le mura di cinta ponendo lo sguardo verso la splendida campagna toscana.

Loro Ciuffena

La meravigliosa vallata tra l’Arno e il massiccio appenninico del Pratomagno regala un piccolo gioiello medievale, classificato i più belli d’Italia: Loro Ciuffenna.

Nella via principale incontri la Chiesa di Santa Maria Assunta, seguono la basilica di Nostra Signora, affrescata con scene bibliche e il Palazzo Comunale.

I nostri agriturismi ad Arezzo

5) Parco della Maremma in Toscana

Ancora in Toscana, in provincia di Grosseto, puoi rilassarti tra il mare e la campagna, in mezzo ad animali allo stato brado e i profumi e i colori della macchia mediterranea. Un'oasi verde di 9 mila ettari compresi tra Principina a Mare e Talamone, Magliano in Toscana e Orbetello. Incorniciata dai monti dell'Uccellina, una dorsale costiera ricca di resti di vecchie torri, e le spiagge del Tirreno.

Il Parco si estende per 25 chilometri di costa con lunghe spiagge sabbiose, una catena di colline verdissime che scende verso il mare, paludi, pinete e campi coltivati a pascolo. Un ambiente dolce e selvaggio allo stesso tempo. Un contesto paradisiaco con tanti paesaggi diversi ma indubbiamente suggestivi.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Samuele Mazzini (@samuele_mazzini) in data: 12 Lug 2019 alle ore 4:40 PDT

Ricco di sentieri che puoi seguire a piedi, a cavallo, in carrozza, in canoa o addirittura anche in sella ad un asino.

I nostri agriturismi in Maremma

6) I dintorni di Catania in Sicilia

Un mare cristallino, tanta storia e tradizioni sono i biglietti da visita della memorabile e fertile Catania, la seconda città più grande della Sicilia. Animata e vibrante, ricca di un'architettura grandiosa e sontuosa, si distingue per le sue rovine romane e gli esempi di memorabile barocco siciliano.

In pochi chilometri sei sull'Etna, tra più grandi vulcani attivi d'Europa e del mondo la cui cima è alta 3.323 metri. Ti puoi avvicinare per fare un giro e per ammirarlo più da vicino. Inoltre, ti consigliamo un'escursione nel Parco Naturale dell'Etna, con la sua ricca vegetazione spontanea e la variegata fauna.

Nei dintorni, lungo le sue pendici, trovi posti incredibili, fedeli alla tradizione sicula. Immancabile una visita alla romantica Riviera dei Ciclopi.

Acicastello, con il suo caratteristico castello normanno appollaiato su una costa lavica.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 🤡🇮🇹🔞♈️👫 (@cialtrone) in data: 12 Lug 2019 alle ore 8:05 PDT

Acitrezza, il paesino di pescatori descritto da Giovanni Verga nei suoi “Malavoglia” e immortalato anche dal regista Visconti ne “La Terra Trema”. Ti suggeriamo di passeggiare sul lungomare, fermarti in uno dei tanti localini per assaggiare le prelibatezze del luogo, inclusa la granita alle mandorle. Qui incontri anche le Isole dei Ciclopi, quelle originali formazioni rocciose rese celebri da Omero nella sua Odissea: in queste zone costiere infatti, viveva Polifemo, figlio del dio del mare Poseidone che catturò Ulisse e i suoi compagni.

Acireale, in stile barocco, dominata dal Duomo che svetta nella piazza principale. Poi c'è il Teatro dei Pupi ad alimentare lo scenario ricco di capolavori che regnano in questo luogo. Inoltre, non puoi non entrare in una pasticceria e deliziare i tuoi sensi con un qualsiasi dolce a base di pasta reale decorata con marzapane.

Imperdibile è anche la riserva naturale Orientata La Timpa, che è un insieme di rocce laviche sovrapposte, lungo la quale trovi una vegetazione lussureggiante di limoni e arance sotto un mare blu cobalto. Ancora, se prosegui, ti ritrovi tanti paesini marinari, splendidi e ricchi di natura, con una vita e un ritmo fermi nel tempo come: Santa Tecla, Pozzillo, Capomulini, Santa Maria la Scala o Stazzo.

I nostri agriturismi a Catania

Sono diffusi un po' in tutto l'Adriatico, ma è forse in Abruzzo che queste antiche strutture per la pesca sono diventato un simbolo del territorio. I trabocchi spezzano la costa abruzzese con la loro caratteristica forma, protesi verso il mare con i lunghi bracci a sostenere le reti.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sì... Viaggiare | ABRUZZO 🇮🇹 (@siviaggiare_abruzzo) in data: 21 Lug 2020 alle ore 10:40 PDT

Gira fra le spiagge simbolo, per la loro bellezza, di questo tratto di mare: da quella di Ripari di Giobbe alle calette del Golfo di Venere. Oppure addentrati nella natura rigogliosa delle riserve naturali che si estendono appena dietro, come la Lecceta di Torino di Sangro e la Riserva Naturale di Punta Aderci

Fra il mare e le alture dell'Appennino, il paesaggio della Costa dei Trabocchi è veramente unico nel suo genere, ideale per ogni tipo di vacanza!

I nostri agriturismi in Abruzzo

8) Pollica in Campania

In provincia di Salerno, nel basso Cilento, ai piedi del Monte Stella, sorge la bella e agricola Pollica, una cittadina di pescatori, dove si sviluppano le stazioni balneari di Acciaroli e Pioppi. Ideale per un soggiorno ad agosto romantico o per famiglie.

Una terra antica e mitologica dove puoi incontrare intrattenimento e relax. Pollica ha vinto più volte il prestigioso premio di Bandiera Blu, il maggior riconoscimento per le acque pulite e gli ottimi servizi offerti per al turista.

Il borgo è formato da un piccolo porto, la chiesa di San Nicola, una splendida struttura del XVII secolo, con all'interno marmi di pregio; il Convento Francescano di Santa Maria delle Grazie e una torre di avvistamento.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CilentoCase. it (@cilentocase) in data: 17 Giu 2019 alle ore 11:53 PDT

Oltre al bel mare, puoi sfruttare dello spettacolare patrimonio verde della zona che rientra nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo Diano e Alburno. Si tratta di un'area naturale protetta di oltre 180.000 ettari che che rientra nel patrimonio dell'UNESCO. Un grande territorio adatto a lunghe camminate dove osservare diversi esemplari di flora e fauna locali e scoprire siti archeologici.

I nostri agriturismi in Cilento

9) Valle della Luna in Sardegna

Un luogo mitico, di sola natura selvaggia e incontaminata, circondato da un paesaggio meraviglioso.

Cala Grande, una piccola valle di circa 500 metri situata nel comune di Santa Teresa di Gallura, nell'estrema parte nord della Sardegna, è il consiglio per trascorrere le vacanze in Italia in agosto.

Meglio conosciuta come Valle della Luna, un nome che le venne attribuito da una comunità hippy intorno agli anni '60. Meta di numerosi turisti curiosi e affascinati da questo territorio di pace e di serenità. Un pezzo di paradiso perso tra rocce granitiche e la macchia mediterranea rigogliosa, nonostante la siccità.

Il suo fascino è dovuto alla conformazione geografica. Si tratta di valli divise tra loro da imponenti mura di roccia. Che sono state modellate, con il tempo, dal vento e il mare, creando grotte naturali incredibili che sono state scelte dalla cultura hippy come meta dove vivere.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Michele Mossa (@micmossa) in data: 16 Set 2018 alle ore 10:56 PDT

Pare ci sia un'energia inspiegabile in questo posto, ideale per meditare, rilassarsi, pensare, fare foto, leggere e stare a contatto con la natura. Lasciati inebriare dal profumo di mirto, del corbezzolo e dell'erica, dal rumore delle onde del mare che si infrange nelle rocce dalle cavità più stravaganti e vivi in totale libertà giorni lieti e spensierati.

Per raggiungere la località devi percorrere a piedi un sentiero stretto pieno di piante e rocce, impraticabile in auto.

Un mondo incantato ti aspetta, tra calette nascoste con acque cristalline, un contorno di scenografico unico dove godere di panorami mozzafiato, fare immersioni subacquee e visitare tutto il promontorio, come Rena di Ponente o Rena di Levante. Santa Reparata, Rena Bianca, la spiaggia dai colori abbaglianti, l'ampia La Marmorata o la pittoresca Cala Sanbuco. Ancora, le piscine granitiche della Valle dell'Erica, la patria del windsurf Porto Liscia-Sciumara e l'affascinante Conca Verde.

I nostri agriturismi in Gallura

10) I paesi del Parco Nazionale dell'Aspromonte in Calabria

Terminiamo questa carrellata con un ultimo suggerimento, un'altra meta ideale per trascorrere ottime vacanze in Italia in agosto: i paesi del Parco Nazionale dell’Aspromonte in Calabria. Una regione che offre non solo mare, ma anche tanto verde, cultura, enogastronomia e la possibilità di percorrere diversi itinerari tutti da scoprire, da attraversare a piedi, in bicicletta o a cavallo.

Il Parco possiede un'enorme biodiversità animale e vegetale che ti riserva affascinanti percorsi tra natura incontaminata, storia e arte. Un luogo prezioso che racchiude i centri cittadini visitabili di Bagaladi, Bova, Gerace e Mammola. Mentre Africo, Cittanova, Sant'Eufemia d'Aspromonte, Delianuova, Oppido Mamertina e Santo Stefano sono località montane.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da FAI Giovani Locride e Piana (@faigiovanilocridepiana) in data: 10 Lug 2019 alle ore 6:35 PDT

Ci sono diversi punti di interesse. Oltre alla principale città d'arte Gerace con i suoi importanti borghi medievali, la Cattedrale, le chiese e altri siti bizantini; e Mammola, con le sue chiese antiche e i Palazzi nobiliari; ti consigliamo di visitare il Santuario di San Nicodemo, abitato da un monaco, che si colloca sull'altipiano di Limina, nel territorio di Mammola. La chiesetta di San Leo ad Africo, il castello normanno e le chiese antiche medievali del centro storico di Bova.

Ancora, Castello medievale, il Monastero di San Domenico e la Chiesa di San Francesco a San Giorgio Morgeto.

Inoltre, lasciati tentare anche dai diversi itinerari gastronomici che la zona offre. Assaggia lo “stocco”, stoccafisso cucinato in vari modi, la ricotta affumicata, il formaggio caprino, i salumi, il pane “pizzata” fatto con il mais, il caciocavallo o la granita con brioche.

Non perderti, infine, il Santuario della Madonna della Montagna di Polsi, il più famoso dell'Aspromonte, che si celebra a fine agosto con una caratteristica processione. Una festa folclorica unica e sacrale, dove puoi osservare gli antichi costumi pagani e animarti insieme agli abitanti del luogo.

I nostri agriturismi a Reggio Calabria

Non ti resta che scegliere la meta ideale per le tue vacanze in Italia in agosto e scegliere la tua struttura ideale. Ti basta un click e puoi partire sereno, sicuro di godere di un soggiorno memorabile, il tuo paradiso in un viaggio indimenticabile.

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti