contactModalFeedback

Spunti di viaggio

Luoghi dei film in Italia: 5 posti in cui programmare una visita

Dai paesaggi incontaminati di Basilicata Coast to Coast fino a quelli più fantasy de Il racconto dei racconti, facciamo un viaggio in 5 luoghi dei film!

  • Luoghi dei film
  • Basilicata Coast to Coast
  • Radiofreccia
  • Benvenuti al Sud
  • Don Camillo
  • Il racconto dei racconti
  • E poi...
Pagina
1
di 7

Quante volte vi è capitato di vedere un film al cinema e di chiedervi: Chissà dove è stato girato? A pensarci bene infatti ci sono alcuni luoghi dei film davvero suggestivi, che riescono a farci scoprire posti nascosti e affascinanti e a farci venir voglia di programmare il prossimo viaggio proprio da quelle parti.

È così che abbiamo deciso di selezionare 5 luoghi dei film in cui poter programmare una gita o un'intera vacanza prossimamente. Magari alcuni di questi già li conoscevate, ma scommettiamo che molti posti erano veramente difficili da riconoscere?

I paesaggi lucani più sconosciuti in Basilicata Coast to Coast

Il roadmovie del 2010 firmato Rocco Papaleo fa venir voglia di partire per la Basilicata fin dal primo minuto. I protagonisti del film percorrono ben 233 km dal Tirreno fino allo Ionio, passando per luoghi davvero incantevoli, borghi senza tempo, una cultura popolare che non ha perso la sua genuinità e vallate con vista mare mozzafiato

La prima tappa è Maratea con la sua straordinaria veduta sul golfo di Policastro, cittadina che conserva ancora un centro storico di alto valore architettonico. Ma oltre a lei e a Craco, luoghi più conosciuti, l'atto d'amore del regista alla propria terra ci porta in posti nuovi, come Trecchina, Lauria, Aliano, Nova Siri e Scanzano Jonico, in una visione tutta romantica della terra lucana a base di jazz e musica. 

Vuoi metterti anche tu sulle orme dei protagonisti di Basilicata Coast to Coast e programmare il tuo viaggio in questa regione? Allora consulta i nostri agriturismi della Basilicata dove poter programmare le tue tappe!

Il Reggiano e il Mantovano anni '70 di Radiofreccia

Già famosa per aver visto nascere il famoso pittore Antonio Allegri, da cui prende il nome, questa cittadina della media pianura emiliana è stata immortalata con le riprese di Ligabue per Radiofreccia, film del 1998. Stiamo parlando di Correggio.

Le disavventure del suo protagonista Freccia, e il suo gruppo di amici, si snodano tutte intorno al paesino. Ma malgrado l'ambientazione sia quella di Correggio, i luoghi che vedono protagonisti Stefano Accorsi e compari, sono di vari paesini della provincia reggiana e mantovana. In particolare si riesce a riconosce Gualtieri e il ponte di barche di Torre d'Oglio, che è in comune di Marcaria, nel Mantovano. E poi ancora il ponte ferroviario sul torrente Crostolo, fra Guastalla e Gualtieri, la piazza di Carpi e la fornace a Boccadiganda, frazione di Borgoforte, sempre nel Mantovano.

Se vuoi farti un giro in queste zone, consulta prima i nostri agriturismi della provincia di Reggio Emilia per visitare anche la vera Correggio, e poi gli agriturismi della provincia di Mantova per programmare il tuo viaggio!

Benvenuti al Sud e la bellezza di Castellabate

"Un forestiero quando viene a Napoli piange due volte, quando viene e quando parte" è la frase emblema del film Benvenuti al Sud. La storia la conosciamo tutti: il responsabile brianzolo di un ufficio postale, Alberto, viene spedito a lavorare in un lontanissimo paesino della Campania. Pieno di pregiudizi e convinto che la sua esperienza si trasformerà in un vero e proprio incubo, Alberto si renderà presto conto di quanto sia stato fortunato...

Le location di Benvenuti al Sud sono tante, ma la maggior parte della pellicola è stata girata a Santa Maria di Castellabate. Sono tanti i viaggiatori che proprio ispirati dalle immagini del mare, della costa e del piccolo paese arroccato sulla collina, hanno deciso di raggiungerlo. La pittoresca piazzetta del paesino è sede di moltissime scene, delle numerose pause caffè e delle partite a calcetto o a biliardo: è il luogo in cui si respira la tipica atmosfera cilentana. Passeggiare qui e lungo tutto il Parco del Cilento può rappresentare un'esperienza turistica sia culturale che eno-gastronomica.  

Ti piacerebbe visitare Castellabate? Allora fai così: cerca tra i agriturismi della provincia di Salerno quello più adatto a te e poi parti alla scoperta di questa zona! 

I paesaggi lucani più sconosciuti in Basilicata Coast to Coast

Il Reggiano e il Mantovano anni '70 di Radiofreccia

Brescello e i dispetti di Don Camillo e l'On. Peppone

I castelli italiani de Il racconto dei racconti

E poi in questo agriturismo...

Brescello e i dispetti di Don Camillo e l'On. Peppone 

E ora facciamo un salto nel passato. Chi di voi non ha mai riso di fronte alle avventure di Peppone e Don Camillo, i personaggi nati dalla penna di Guareschi? I due protagonisti rivali girano per Brescello, un paesino della Bassa Reggiana in provincia di Reggio Emilia.

Ancora oggi, in ogni angolo di Brescello, ritroverete le immagini dei due nemici. Ovviamente il luogo simbolo è piazza Maggiore, quella principale della città, dove davanti agli ingressi della chiesa e del municipio danno il benveuto le statue del parroco e del sindaco. Ma c'è anche via De Amicis, dove si trova un museo a loro dedicato e il famoso carro armato utilizzato dai due nel film diretto da Gallone.  

Siete curiosi di addentrarvi tra le vie che hanno visto Fernandel e Gino Cervie protagonisti? Gli agriturismi della provincia di Reggio Emilia non distano molto da Brescello!

I castelli italiani de Il racconto dei racconti 

Dal passato al presente. Nella nostra rassegna di luoghi da film, non poteva mancare un accenno ai famosi castelli presenti nel film appena uscito Il racconto dei racconti. Nonostante la sua produzione internazionale e la lingua inglese, il film di Matteo Garrone è ispirato ad una raccolta di fiabe del 600 scritta in lingua napoletana ed è stato girato in Italia

I luoghi suggestivi che si incontrano e che sono davvero poco conosciuti, si trovano tutti tra Puglia, Toscana, Sicilia e Lazio. La storia si concentra su tre re e i loro relativi castelli, che non sono altro che tre gioielli dell'artchitettura storica italiana. Chi ha già avuto modo di vederlo forse li ha riconosciuti...

Quello dove vive il re nano che alleva di nascosto una pulce gigante è Castel del Monte di Andria, considerato universalmente un geniale esempio di architettura medievale. Il re interpretato da Vincent Cassel abita nel Castello di Roccascalegna, un bell'edificio romano risalente al XII secolo che si trova in provincia di Chieti. Mentre la regina che divora il cuore rosso di un mostro sottomarino vive nel bellissimo Castello di Sammezzano di Reggello in provincia di Firenze.

Se ti stuzzica l'idea di visitare uno dei castelli presenti nel film, allora ti consigliamo noi dove alloggiare. Per Castel del Monte ci sono i nostri agriturismi della provincia di Barletta-Andria-Trani. Per il Castello di Roccascalegna ci sono gli agriturismi della provincia di Chieti. Infine per il Castello di Sammezzano puoi consultare i nostri agriturismi della provincia di Firenze. 

La foto del Castello di Sammezzano è di Antonio Cinotti

 

E poi in questo agriturismo...  

In uno dei nostri agriturismi è stato girato un film famoso lo sapevate?

È l'Agriturismo Sant'Anna in Camprena. La struttura di questa azienda, che sorge ad appena 6 km da Pienza, è davvero imponente: è un ex monastero benedettino risalente al XV secolo con camere da cui si gode un panorama splendido e un refettorio in cui è conservato uno splendido ciclo di affreschi di Il Sodoma.

Proprio qui il regista italo-americano Anthony Minghella ha girato alcune delle più celebri scene del film Il Paziente Inglese, vincitore di 9 Premi Oscar.

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti