contactModalFeedback

Spunti di viaggio

La Liguria ed il suo tesoro...blu!

Spiagge di sabbia, scogliere a strapiombo sul mare e profonde insenature caratterizzano l’arco della costa ligure. Scopri in questo articolo le bellezze della costa ligure

  • Pagina 1
  • Pagina 2
Pagina
1
di 2

 l'entroterra ligure è caratterizzato da pittoreschi borghi dai forti colori e dall’intreccio di vicoli e mulattiere, l’elemento a cui più di tutti la Liguria deve la sua ricchezza, la sua importanza storica e che ha ispirato poeti e cantautori è sicuramente il mare.
Il mare che da sempre attira turisti di tutto il mondo, il mare sul quale si affacciano note località meta del turismo più esclusivo e dal jet set. Lo stesso mare, le cui acque hanno rappresentato un’importante risorsa economica, grazie all’importante attività commerciale che hanno sempre generato, il mare che conserva due importanti Riserve Marine protette: Portofino e Cinque Terre, il mare insignito della Bandiera Blu riconoscimento internazionale per la qualità dell'acqua e del turismo sostenibile e lo stesso mare di uno dei mestieri più antichi: il pescatore, protagonista di molte canzoni del cantautore genovese Fabrizio De Andrè, che più di tutti ha sintetizzato nei suoi testi l’essenza più vera di questa colorata terra.

Un weekend in questi luoghi rappresenta quindi, un’ottima occasione per tuffarsi in queste importanti acque, alla scoperta, dalla Riviera di Levante a quella di Ponente, di colori e sapori della Liguria. Soggiornando in un agriturismo sarai sicuramente catapultato nella tradizione e travolto dalla calda accoglienza, senza naturalmente escluderne il divertimento, il quale non sarà difficile da trovare lungo una delle coste più famose per essere ricca di raffinate località balneari.

liguria agriturismo cinque terre

Cosa visitare nella riviera di Ponente e di Levante

La Riviera di Ponente, caratterizzata da ampie spiagge sabbiose è sede di importanti città come Savona con il suo porto e San Remo, e si contraddistingue nella Riviera delle Palme e la Riviera dei Fiori

La Riviera di Levante invece, si contraddistingue per le sue coste particolarmente frastagliate e ricche di insenature e per le sue baie che rendono i paesaggi suggestivi ed unici. La Riviera di Levante inoltre è sede di alcuni parchi e riserve naturali come il Parco Naturale Regionale di Portovenere, il Parco Nazionale delle Cinque Terre e la Riserva Marina di Portofino e di alcune località a cui l’Unesco ha conferito il titolo di Patrimoni mondiali dell'umanità: Cinque Terre, Portovenere e le isole Palmaria, Tino e Tinetto.

Le Cinque Terre, il frastagliato tratto di costa che si affaccia sul Golfo dei Poeti, costituisce una delle principali attrattive turistiche della Liguria, tra le sue aspre colline e i dolci terrazzamenti sono incastonati cinque pittoreschi borghi: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.
Le Cinque Terre si possono percorrere anche a piedi attraverso un suggestivo sentiero, denominato Sentiero Azzurro, il quale permette di immergersi nella macchia mediterranea e di passare attraverso i vigneti, senza però perdere mai di vista il mare.
Porto Fino invece, famosa in tutto il mondo come sinonimo di bellezza, eleganza ed esclusività, è da sempre apprezzata dal turismo internazionale più esclusivo.

Genova e i suoi tesori

Naturalmente non possiamo non ricordare Genova, sede di uno dei più importanti porti italiani e di una delle strutture più spettacolari, quale è l'Acquario di Genova, nelle cui vasche viene riprodotto nel massimo rispetto dell'equilibrio biologico, l'habitat del Mediterraneo e degli Oceani.
Inoltre, passeggiando lungo gli stretti e intricati “carrugi” di Genova, il cui centro storico insieme ai Palazzi dei Rolli sono stati recentemente riconosciuti dall'Unesco come patrimonio dell'umanità, non si può non essere conquistati dal profumo, che proviene dai forni a legna, della fugassa, morbida focaccia di farina di frumento, oppure dal profumo delle erbe aromatiche come maggiorana, borragine, salvia, prezzemolo e rosmarino ma soprattutto il basilico. Infatti, una volta giunti a Genova non si può ripartire senza prima aver gustato uno squisito piatto di trofie al pesto, tipico di questa colorata regione.

Visita la pagina dei nostri agriturismi in Liguria

La Riviera dei Fiori: una viaggio tra i colori

Con la nostra proposta di viaggio, oggi vogliamo accompagnarti alla scoperta della costa più a ovest di questa stretta lingua di terra, quale è la Liguria. Il nostro itinerario infatti, inizia a Bordighera, una lussureggiante città giardino, il suo fascino è dato dalle specie botaniche che crescono nei tanti parchi e giardini.
Prendendo la SP1 da Bordighera si entra nell’ampia insenatura che ospita San Remo, famosa soprattutto perché sede di uno dei festival più famosi e discussi d’Italia, quale è il festival della canzone Italiana.
Superato Capo Verde un pittoresco e suggestivo tratto di costa ci accompagna fino ad Imperia. La parte turisticamente più interessante è il nucleo vecchio medioevale di Porto Maurizio, dove caratteristiche sono le sue vecchie case e i portali.
A questo punto la costa si fa più accidentata e alterna capi e insenature. Si passa per Diano Marina, Cervo, un piccolo borgo di case bianche e vicoli molto suggestivo, poi Andora e Laigueglia.
Visitatissima dai turisti è poi Alassio con i suoi 3 Km di spiaggia sabbiosa di puro quarzo. Più ricca invece di tesori artistici è Albenga con il suo importante centro storico, da visitare anche il Museo Navale Romano.
La SP1 prosegue quindi lungo la costa fino al capoluogo, Genova passando per Savona, altra importante città ligure, fiorente porto del passato.

Visita la pagina dei nostri agriturismi in Liguria

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti