Spunti di viaggio

Sciare in Friuli Venezia Giulia

Borghi arroccati sui pendii innevati, corse sulle slitte trainate da cani o romantiche passeggiate in slitte trainate dai cavalli, piste modernissime e arrampicate sui ghiacciai: in Friuli le emozioni non mancano.

La montagna, in Friuli Venezia Giulia è un’esperienza unica. Non solo piste curate e mai affollate, a innevamento programmato, ma innumerevoli possibilità di svago e divertimento per tutti, dagli appassionati agli sport estremi agli amanti della natura in cerca di angoli incontaminati, senza dimenticare i giovani e i bambini.
In Friuli Venezia Giulia, puoi praticare il nordic walking, lo sci alpinismo, lo snowboard e fare le passeggiate con le ciaspole (numerose le escursioni guidate alla scoperta di candidi paesaggi).
118 sono i chilometri di piste per lo sci da discesa nei poli sciistici di Piancavallo, Tarvisio, Ravascletto-Zoncolan, Forni di Sopra e Sella Nevea-Canin, e più di 150 km per il fondo in tutta la regione.
Non mancano i tracciati dedicati a bob e slittino, i palaghiaccio dove sfrecciare con i pattini e i percorsi da attraversare lasciandosi trasportare da cavalli da slitta.
Una grande attrazione del comprensorio tarvisiano è, la scuola internazionale Mushing-sleddog, che consente a bambini e adulti di sfrecciare su poderose slitte trainate da una muta a quattro zampe di siberian husky, lungo le piste innevate
In Valcellina i più avventurosi potranno cimentarsi nell’arrampicata su ghiaccio, gli amanti dello sci hanno l’imbarazzo della scelta tra lo sci di fondo su 25 km di piste e lo sci alpino lungo le pendici dei monti del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane.

A Claut è presente l’unico centro federale di curling, uno sport che è stato inserito anche all’interno delle discipline olimpiche e che si pratica sul ghiaccio con delle bocce di granito. Sempre a Claut c’è l’Ice-park, un’alta torre di ghiaccio dove cimentarsi in arrampicate con l’uso di piccozze e ramponi, mentre i bambini si possono scatenare con gommoni e slittini in un Fun park ideato solo per loro.

Dopo tanta attività, sarà una gioia scoprire le delizie della cucina friulana di montagna: grazie a specialità come il prosciutto di Sauris e la pitina (una particolarissima "salsiccia" aromatizzata fatta con carne di selvaggina o pecora o montone), formaggi come il Montasio, i cjarsòns, dolci o alle erbe, la polenta e il frico (prelibatezza a base di formaggio di montagna a scaglie, fatto cuocere lentamente in una padella bassa), i dolci fatti in casa e grappe.
Per coccolare corpo e mente, inoltre, ci sono le moderne Terme di Arta con le loro benefiche acque, le cure termali, il fitness, gli sport, in perfetta armonia con la natura.

Cerimonie ancestrali e antichi riti popolari colorano il folclore di queste terre con sfumature uniche. Manifestazioni culturali e sportive di livello internazionale, inoltre, regalano momenti ricchi di emozione.

Caricamento in corso
Agriturismo aggiunto ai preferiti
Agriturismo rimosso dai preferiti